Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista

Implantologia a carico immediato in caso di atrofia ossea

Implantologia senza osso

Impianti dentali senza osso: oggi è possibile!

Il paziente che presenta un’intera arcata edentula, può essere riabilitato grazie all’innovativa tecnica all on 4, a carico immediato.

Si tratta di una pratica chirurgica, che consente di applicare una vite protesica in titanio al posto di un dente mancante, nell’osso mandibolare o mascellare, con l’obiettivo di ripristinare le funzionalità della bocca.

L’espressione a "Carico Immediato" significa che i denti sono immediatamente posizionati sugli impianti in modo fisso, durante in un’unica seduta.

Di solito, le riabilitazioni implantoprotesiche sono richieste principalmente dagli anziani, che il più delle volte presentano una grave condizione di riassorbimento delle ossa, sia mascellari che mandibolari.

La mancanza di denti viene risolta posizionando 4 o 6 impianti in specifici punti della bocca: 2 impianti vengono inseriti verticalmente nei settori frontali, mentre altri 2 impianti vengono posizionati, in modo inclinato, in corrispondenza dei premolari.

La tecnica a carico immediato permette di riavere i denti fissi in meno di 24 ore!

Una protesi provvisoria viene posizionata sugli impianti dentali appena inseriti, in attesa della guarigione dei tessuti. Successivamente viene fissata la protesi definitiva.

L’intervento deve essere eseguito da odontoiatri specializzati, all’interno di sale operatorie, ossia in un contesto sanitario sterile e decontaminato, in grado di garantire un’assistenza completa al paziente.

CONDIZIONI INDISPENSABILI per eseguire la tecnica all on 4

Per eseguire un intervento del genere, prima di tutto ci deve essere una quantità di osso, anche minima, su cui lavorare ed inserire le viti in titanio. In questo modo, non è necessario intervenire con una rigenerazione ossea. Il paziente deve:

- avere un buon supporto gengivale
- non deve soffrire di bruxismo
- non deve presentare malocclusioni.

Se c’è una mancanza di osso…

Fino a pochi anni fa la scarsa quantità di osso rendeva impossibile l’inserimento degli impianti.

Oggi, invece, grazie all’uso del titanio, molto più resistente rispetto alle altre leghe, è possibile realizzare impianti più sottili e soprattutto più corti, in grado si sorreggere la protesi anche in assenza totale di osso.

In casi di grave atrofia è possibile praticare, anche, il rialzo del seno mascellare, l’espansione ossea e l’innesto osseo.

Protesi fissa a carico immediato

La protesi fissa permette al paziente di avere un sorriso nuovo, senza provare alcun disagio.

Grazie a questa tecnica implantologica, il paziente non subisce limitazioni nello svolgimento delle attività quotidiane: dopo poche ore dall’intervento può tornare a masticare correttamente e ad interagire con le altre persone, senza problemi.

L’obiettivo principale dell’intervento è la completa osteointegrazione, ossia l’integrazione definitiva delle radici in titanio all’interno del sostrato osseo della mascella o della mandibola.

La protesi diventa parte integrante dell’organismo stesso!

Un impianto, salvo particolari condizioni del paziente, può durare per sempre.

Chi si può sottoporre all’intervento?

Di solito tutti i pazienti possono richiedere un intervento di implantologia a carico immediato. È compito dello specialista valutare il caso del paziente e, se necessario, suggerire valide alternative all’intervento implantare.

L’età non incide sulla decisione!

Quali sono i vantaggi nel mettere un impianto?

La mancanza di uno o più denti altera le funzioni della bocca e la morfologia del viso. Per questo è molto importante sostituire il dente mancante nel più breve tempo possibile.

Con l’inserimento di un impianto a carico immediato, si evita l’irritazione delle gengive e si mette fine al disagio di indossare una dentiera mobile, che si sposta continuamente.

Consigli da seguire dopo l’intervento

Dopo l’intervento a carico immediato, il paziente ha il compito di seguire attentamente una costante e corretta igiene orale e sottoporsi a regolari e periodiche visite di controllo.

Impiantare un dente vuol dire sottoporsi ad un intervento chirurgico, quindi è molto importante affidarsi a specialisti del settore, in grado di utilizzare correttamente le più innovative tecniche implantologiche ed affidarsi a centri specializzati in interventi implantologici, in grado di offrire anche ogni tipo di prestazione, dalle semplici sedute di igiene orale ad interventi complessi di chirurgia orale.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK